Breve viaggio a Zagabria

Cattedrale di Santo Stefano

Iniziamo il giro della città visitando la bella Cattedrale di Santo Stefano circondata dalle belle e possenti torri e dominata dalle due torri alte più di cento metri.
L’ interno è dominato da colorate belle ed antiche vetrate e dalla tomba del Cardinale Stepinac, ora beato. Di interesse un altare barocco, un ultima cena in marmo e l’altare con la rappresentazione dei fratelli Cirillo e Metodio.
Il piazzale antistante la Cattedrale è dominato dalla fontana della Madonna. La statua della Madonna, situata in cima ad una colonna, e i quattro angeli sono opera dell’architetto austriaco Fernkorn.

Cattedrale di Santo Stefano

Cattedrale di Santo Stefano

Zagabria

Mercato ortofrutticolo di Dolec

Il pittoresco mercato di prodotti agricoli è situato proprio di fronte alla Cattedrale.
Molto animato viene chiamato “ventre della città”. Molti i banchi che offrono prodotti provenienti da tutte le regioni croate.

Mercato Dolac

Mercato Dolac

Zagabria

Monumento di San Giorgio, Chiesa di San Marco e Piazza della Repubblica

Il monumento di San Giorgio, opera di due scultori austriaci, ha la particolarità di rappresentare il Santo che, già ucciso il drago, gli rende onore. La piazza Radic è dominata dalla Chiesa di San Marco. Sul tetto della Chiesa spiccano gli stemmi di Croazia, Slavonia, Dalmazia e Zagabria fatti con colorate tegole smaltate.
L’ animata piazza della Repubblica è abbellita dalla fontana Mandusevac.

Chiesa Di San Marco

Chiesa Di San Marco

Zagabria

Vedute notturne di Zagabria

Il tetto della Chiesa di San Marco, una vista della Cattedrale ed altri scorci.

Cattedrale

Cattedrale

Zagabria

Curiosità

Concludo questa breve visita della città di Zagabria con curiosità colte girando la città.

In particolare le lavorazioni in legno presentate per questa prima domenica dell’ Avvento.

Zagabria

Zagabria

Croazia