01/ - Tunisia: lago salato Chot el Jerid, Oasi di El Faouar, Oasi di El Sabria con fortino Legione Straniera, Oasi di Zaafrane, Oasi di Ksar Guilane

Guarda l'intero viaggio! Tunisia
  • Oasi El Fatnassa
  • Chott El Jerid
  • Oasi di Faouar
  • Oasi El Sabria
  • Oasi di Faouar
  • Oasi El Sabria: auto insabbiata
  • Oasi El Sabria: il fortino francese
  • Oasi El Sabria: il fortino francese
  • Oasi El Zaafrane: il tramonto
  • Oasi El Zaafrane: in cammello
  • Oasi El Zaafrane: il tramonto
  • Oasi El Zaafrane
  • Oasi El Zaafrane: il tramonto
  • Oasi Ksar Guilane: sorgente termale
  • Oasi Ksar Guilane: il nostro….albergo
  • Oasi Ksar Guilane: noiose mosche
  • Oasi Ksar Guilane: il levar del sole

Lasciamo le oasi di Tozeur e Nefta per inoltrarci nella zona delle Oasi del deserto.
Per farlo’attraversiamo la depressione chiamata Chott el Jerid (lago salato), grandiosa distesa di sabbia, sassi e sale con riflessi che vanno dal bianco al rosa, dall’azzurro al viola.
E’ la zona nella quale, per la calura del sole, appare il fenomeno del miraggio (detto anche fata morgana) in quanto le dune si riflettono sulla superficie del Chott che appare come fosse un gigantesco lago.
Ci fermiamo ad ammirare le famose rose del deserto, aggregato di cristalli che simulano i petali di rosa.
Iniziamo a vedere i primi palmeti a Fatnassa dove sabbia e sale solidificano e formano rocce rossastre.
Visitiamo per prima l’Oasi di El Faouar, ai margini del deserto, con dune di sabbia finissima ed impalpabile (sembra cipria), quindi l’Oasi di El Sabria per raggiungere la quale attraversiamo le dune e ci insabbiamo.
A El Sabria era di stanza il corpo militare francese della Legione Straniera. Ora il fortino è quasi sommerso dalla sabbia.
Andiamo ad assistere al tramonto del sole all’Oasi di Zaafrane, che raggiungiamo a dorso di cammello
Ci inoltriamo nel deserto per andare a dormire, in tende beduine ad uso dei turisti, nell’Oasi di Ksar Guilane.
Abbiamo il tempo per un bagno nella sorgente termale e, l’indomani mattina all’alba, in un mare di fastidiosissime mosche, andiamo a vedere il sorgere del sole.

Guarda l'intero viaggio! Tunisia