01/ - Libia, il deserto: Grande Wadi Imriwan (o “Valle della Scia”) e dune di sabbia dell’Idehan Murzuq

Guarda l'intero viaggio! Libia 2^parte, il deserto, l’Akakus e laghi di Ubari
  • Libia, Idehan Murquq: auto insabbiata
  • Libia: Wadi Imriwan
  • Libia: Wadi Imriwan
  • Libia, Idehan Murquq: nostro accampamento
  • Libia, Idehan Murquq: nostro accampamento
  • Libia, Idehan Murquq: nostro accampamento
  • Libia, Idehan Murquq: nostro accampamento
  • Libia, Idehan Murquq: nostro accampamento
  • Libia, Idehan Murquq: nostro accampamento
  • Libia, Idehan Murquq: dune di sabbia
  • Libia, Idehan Murquq: dune di sabbia
  • Libia, Idehan Murquq: dune di sabbia
  • Libia, Idehan Murquq: dune di sabbia
  • Libia, Idehan Murquq: dune di sabbia
  • Libia, Idehan Murquq: dune di sabbia
  • Libia, Idehan Murquq: dune di sabbia
  • Libia, Idehan Murquq: dune di sabbia
  • Libia, Idehan Murquq: dune di sabbia

Nel pomeriggio attraversiamo il Grande Wadi Imriwan, chiamato anche “Valle della Scia”, dal nome della pianta che vi cresce (simile alla camomilla) per entrare poi nel cuore dell’Idehan Murzuq, catena montuosa formata da alte dune di sabbia. All’interno di queste dune ci siamo accampati per trascorrere la notte.
Notevole l’emozione per tutto il gruppo essendo la prima volta che ci si trovava a dormire in tenda, in mezzo alle dune del deserto. Interessante l’imparare a montare le tende, accendere il fuoco, con legna portata dai Tuareg, per preparare la cena. Per non parlare del Taajeelah, il pane dei Tuareg, cucinato sotto la sabbia resa bollente con il fuoco e coperto da altra sabbia, sempre bollente.

Guarda l'intero viaggio! Libia 2^parte, il deserto, l’Akakus e laghi di Ubari