01/ - Lago Inle: Pagoda Phaung Daw U Paya e Monastero Nga Phe Kyaung

Guarda l'intero viaggio! Birmania
  • Lago Inle: pescatori
  • Lago Inle: pescatori
  • Lago Inle: isole galleggianti
  • Lago Inle: pescatori
  • Lago Inle: isole galleggianti
  • Lago Inle: isole galleggianti
  • Lago Inle: case su palafitte
  • Lago Inle: case su palafitte
  • Canton: macelleria
  • 12_tn_1
  • 11_tn_2
  • 14
  • Lago Inle: Phaung Daw U Paya
  • Lago Inle: panorama
  • Lago Inle: pescatore

Il Lago Inle è la Venezia della Birmania. Sulle sue acque esistono ben 17 villaggi le cui abitazioni poggiano su palafitte e sono abitate dalla tribù Intha. Curioso è il modo di pescare, molto più originale quello di remare: si aiutano con un piede.
Coltivano verdure ed ortaggi su isole galleggianti formate da un insieme di terreno paludoso e giacinti d’acqua che, amalgamati, formano masse solide che assumono l’acqua attraverso le alghe del fondo a loro collegate.
Nella Pagoda Phaung Daw U Paya ci sono cinque piccoli Buddha, molto venerati, e per questo resi irriconoscibili per il notevole spessore delle foglie d’oro attaccate dai fedeli, mentre nel Monastero Nga Phe Kyaung , costruito su palafitte, i monaci hanno ammaestrato gatti e li fanno saltare all’interno di cerchi.

Guarda l'intero viaggio! Birmania