08/1989 - Belgio

Viaggio in Belgio di 6 giorni visitando Bruxelles, Brugge, Knokke, Gent.

Il monumento simbolo di Bruxelles è  il Manneken-Pis. E’ una fontana resa famosa per il fanciullo nell’atto di fare la pipì.
Il cuore di Bruxelles è la Grand’ Place, la stupenda piazza centrale, circondata da magnifici palazzi.
Il fascino di questa piazza aumenta considerevolmente i giorni in cui si svolge il mercato dei fiori; di notte è stupenda grazie ad  una scenografica illuminazione.

Brugge è la capitale della Fiandra Occidentale. Custodisce importanti monumenti e, per i suoi numerosi canali, si è guadagnata il nome di “Venezia del Belgio”.

A Knokke, la maggiore stazione balneare belga, nelle fredde acque del Mare del Nord, numerosi surfisti si divertono grazie al forte vento, anche con surf a ruote. Notare il surf “collettivo”.

La città di Gent è sovrastata dal Castello dei Conti di Fiandra (S’Gravensteen).

La città è ricca di monumenti. Spiccano, per importanza, l’ Abbazia Sint-Baafs (San Bavone) e Graslei, via nella quale sorgono antichi palazzi. La più importante è la costruzione romanica detta “Casa della Tappa dei grani”..